La sicurezza prima di tutto: la catena del freddo

  • temperature di conservazione

Temperature di conservazione: come fanno i nostri prodotti ad arrivare buoni come appena fatti sulla vostra tavola?
Innanzitutto La Gastronomica fa del trasporto espresso uno dei suoi punti di forza. Ma c’è dell’altro.
La normativa italiana prevede precise temperature per il trasporto e la conservazione degli alimenti deperibili refrigerati, congelati e surgelati, che devono essere rispettate in tutte le fasi di gestione del cibo: dal trasporto all’immagazzinamento fino all’esposizione per la vendita al supermercato. E noi su questo siamo imbattibili.

Ma quando la vaschetta di pasticcio passa dal banco gastronomia al nostro carrello? ?
Per garantire che il prodotto si conservi nel modo corretto, è altrettanto importante stare attenti a mantenere queste stesse temperature anche nella conservazione a casa. ?

Perché le temperature di conservazione sono così importanti?

Ci sono almeno tre buone ragioni per prolungare la catena del freddo:

  • Limitare lo sviluppo di batteri pericolosi per la salute: le basse temperature impediscono la proliferazione di microorganismi che possono rivelarsi nocivi per il nostro organismo.
  • Per mantenere la bontà del prodotto nel tempo: il sapore di ciò che mangi può alterarsi se il prodotto non viene conservato correttamente, e rischieremmo di perdere tutto il gusto delle nostre golose ricette!
  • Per evitare che i batteri modifichino la consistenza, l’odore ed il colore dei tuoi piatti: ossidazione, profumo, densità, le prime ad alterarsi sono proprio queste componenti organolettiche. Magari il pasticcio è ancora sicuro dal punto di vista della salute, ma siccome anche l’occhio vuole la sua parte (e la lingua pure), e noi siamo convinti che un piatto vada gustato al meglio a 360 gradi, vogliamo che ogni sua caratteristica rimanga così com’era pensata in origine.
Difficile? No! L’etichetta ci aiuta!

La Gastronomica consiglia di mantenere il prodotto a una temperatura compresa tra 0 e 4°C, quelli garantiti da un normalissimo frigorifero. Facile, no? Così, con una semplice accortezza, avremo sempre la garanzia di un prodotto di alta qualità, sicuro e controllato, buono come appena fatto!

2020-03-18T10:41:41+00:00